Continua a crescere l’eolico offshore in Europa

offshoreNon si ferma la crescita dell’eolico offshore in Europa. Lo scorso anno, il vecchio continente ha investito nel settore qualcosa come 13,3 miliardi di euro e il risultato sono stati 3 GW in più prodotti dai nuovi impianti. Al primo posto per le nuove installazioni troviamo la Germania, che non avrà molto mare ma quello che ha lo sfrutta fino in fondo. Il piazzamento d’onore se lo aggiudica la Gran Bretagna (che presto inaugurerà l’eolico offshore più grande del mondo) seguita dall’Olanda.

Sono i dati diffusi dall’ultimo rapporto della European Wind Energy Association (Ewea), che afferma anche che in totale l’eolico offshore europeo produce poco più di 11 GW.

In tutto, nelle acque europee ci sono 84 impianti eolici offshore. Complessivamente parlando, la potenza maggiore è installata nel Regno Unito, che con 5 GW detiene circa il 46% del totale. Seguono poi la Germania con 3,3 GW (30%) e la Danimarca con 1,3 GW (11,5%). Completano la classifica Belgio (712,2 MW, 6.5%), Olanda (426,5 MW, 3,9%), Svezia (201,7 MW, 1,8%), Finlandia (26 MW), Irlanda (25,2 MW), Spagna (5 MW), Norvegia (2 MW) Portogallo (2 MW). Dell’Italia, tristemente, nessuna notizia.

 
[foto da wind-energie.de]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...