In Italia arriva la bici a idrogeno che non ha bisogno di ricarica

H2-bike-Corriere-Innovazione-2-ktL-U431201184582535leG-590x445@Innovazione-WebSi chiama H2 bike e, come suggerisce il nome, è la prima bicicletta a idrogeno capace di fare 100 chilometri con soli 30 grammi di gas. Prodotta dal gruppo Linde a Monaco di Baviera, la H2 bike al posto della tradizionale batteria montata sulle bici elettriche ha una cella a combustibile che produce energia combinando l’idrogeno presente al suo interno con l’aria esterna.

Non solo, perché per ricaricare la bombola non occorrono più di 6 minuti. Rispetto alle bici elettriche, dunque, non solo offre tempi di ricarica infinitamente minori ma elimina anche la necessità di smaltire la batteria al litio.

Per farsi pubblicità, il gruppo ha regalato una H2 bike al ministro dei Trasporti tedesco, Alexander Dobrindt.

“Stiamo promuovendo idee nuove e non convenzionali per contribuire a una vasta commercializzazione dell’idrogeno come tecnologia pulita – ha commentato Wolfgang Büchele, CEO del Linde Group – Con la H2 bike abbiamo dimostrato che i benefici della mobilità a idrogeno non sono limitati alle auto. Le biciclette rappresentano un’altra interessante applicazione”.

 

[Foto da corriereinnovazione.corriere.it]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...