Rinnovabili e lavoro, Italia quarta in Europa

green-jobIn Europa le rinnovabili danno lavoro a oltre un milione di persone e, in particolare in Italia, sono 82.500 gli impiegati nel settore delle FER. A diffondere i dati è l’ultimo rapporto di EurObserv’ER, nel quale si osserva anche come il giro di affari europeo delle rinnovabili si aggiri sui 143 miliardi di euro.

Tra le diverse fonti, in calo quella solare, dove si è passati dai 21 miliardi e 156mila occupati del 2013 ai 16 miliardi e 120mila occupati del 2014. In crescita, invece, è risultato l’eolico – in particolare nelle installazioni offshore – soprattutto in Germania, Gran Bretagna e Danimarca. In rialzo anche i numeri delle biomasse che nel 2014 hanno raggiunto quota 306.000 occupati con Germania, Francia e Svezia sul podio.

Esaminando i singoli Paesi, la maggiore quota di posti di lavoro “verdi” è della Germania (347.400), seguita da Francia (169.630) e a Gran Bretagna (92.850). L’Italia è invece al quarto posto. In particolare, 20mila persone lavorano nell’eolico, 19mila nelle biomasse, 10mial nel fotovoltaico, 8.500 nel campo delle pompe di calore, 5.500 nel geotermico, 4.500 nell’idroelettrico, 5.500 nei biocarburanti e 5mila nel biogas.

[foto da vox.com]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...