Pannelli solari, in arrivo la nuova generazione

Pannelli-solari-che-funzionano-di-notteSi chiama perovskite ibrida, e a dispetto del nome poco rassicurante rappresenta la nuova generazione di pannelli solari. Una soluzione nata in Italia, che unisce tutte le migliori tecnologie dal momento che coniuga le celle tradizionali, organiche e al silicio abbattendone i costi e aumentandone la resa.

Come ha spiegato Annamaria Petrozza, dell’Istituto Italiano di Tecnologia, “con questa soluzione riusciamo a sfruttare il meglio delle due tecnologie esistenti per le celle fotovoltaiche, quelle basate sul silicio e quelle organiche”.

Una possibilità offerta appunto dalla perovskite ibrida, una struttura cristallina molto semplice da produrre che viene già usata nel mondo dell’ottica ma che potrebbe davvero rivoluzionare il settore del fotovoltaico. “Stiamo lavorando su due fronti – ha spiegato la scienziata– da un lato per capire a fondo i segreti di questo materiale e dall’altro lo sviluppo tecnologico per avere celle sempre più efficienti”.

Tra i tanti vantaggi offerti dalla perovskite, quello di poter essere stampata sulle celle attraverso un processo molto facile e a bassa temperatura, creando così linee di produzione a costi molto più bassi. “Al momento – ha precisato Petrozza – li realizziamo semplicemente depositando a temperatura ambiente la perovskite in soluzione liquida su pannelli tradizionali al silicio. Ma il prossimo passo sarà quello di creare pannelli interamente con perovskite ibrida”.

 

[foto da infopannellisolari.com]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...