Solar Impulse 2 è atterrato alle Hawaii

solar-impulse-8-620x 

Dopo 5 giorni e 7.200 chilometri di volo, Solar Impulse 2 ha finalmente raggiunto le Hawaii dopo essere decollato dalla città giapponese di Nagoya. L’aereo solare guidato da Bertrand Piccard e André Borschberg ha dunque portato a termine la tappa più impegnativa del giro del mondo che sta compiendo per sensibilizzare l’opinione pubblica sulle potenzialità delle rinnovabili. In particolare, è stato Borschberg a compire questa incerdibile impresa, pilotando l’aereo per 4 giorni e 21 ore e 51 minuti, in una cabina non pressurizzata ed esposta a notevoli escursioni termiche. Dalla partenza, il 9 marzo scorso da Abu Dhabi, Borschberg si sta alternando in cabina di pilotaggio con Bertrand Piccard, l’altro pilota ideatore della missione intorno al globo.

Ricordiamo infatti che l’unica fonte di alimentazione energetica di Solar Impulse 2 è rappresentata dall’energia solare.

In realtà, lo straordinario velivolo 2 avrebbe dovuto raggiungere le Hawaii già il mese scorso, ma dopo essere decollato da Nanchino era stato costretto dal maltempo a un atterraggio di emergenza sul suolo giapponese. E ora, l’avventura continua.

 

[foto da onlineamd.com]

Annunci

Una risposta a “Solar Impulse 2 è atterrato alle Hawaii

  1. Speriamo che i pannelli solari di Solar Impulse 2 vengano puliti spesso!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...