Energia, per l’MIT il futuro è solare

20150501_studycover_carousel_1L’energia solare è quella ad avere il migliore potenziale in grado di soddisfare le necessità future del genere umano. Ad affermarlo non è un’associazione ambientalista ma il prestigioso MIT di Boston. I ricercatori del MITEI (MIT Energy Initiative) hanno infatti pubblicato un volume dal titolo “The Future of Solar Energy” dove spiegano che insistendo sullo sviluppo di tecnologie a basso costo e programmi di distribuzione più efficaci sarà possibile sviluppare appieno tutto il potenziale del solare, in particolar modo del fotovoltaico.

“Il nostro obiettivo è stato quello di valutare la posizione competitiva attuale e potenziale dell’energia solare e per identificare i cambiamenti nelle politiche di governo che potrebbero sostenere il suo massiccio dispiegamento in maniera più efficiente ed efficace nel lungo termine; elemento che noi consideriamo necessario”, ha affermato Robert Armstrong, Direttore del MITEI.

Tra i temi principali affrontati dagli scienziati, che hanno analizzato soprattutto la situazione statunitense, la necessità di sviluppare gli attuali sistemi elettrici per prepararli ad accogliere su larga scala della distribuzione solare. Per questo, lo studio sottolinea la necessità di far avanzare le tecnologie di stoccaggio dell’energia elettrica verde, affinché raggiungano la maturità commerciale.

“Ciò che lo studio dimostra – scrivono gli autori – è che la nostra attenzione deve spostarsi verso nuove tecnologie e politiche che abbiano il potenziale per fare del solare una alternativa convincente ed economica”.

[foto da mitei.mit.edu]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...