A EXPO 2015 si pedala elettrico

peugeot_e_bike_2014__13485EXPO 2015 è ormai alle porte, e Milano decide di aumentare il servizio di bike sharing con mille nuove bici elettriche a pedalata assistita.

A darne l’annuncio è stata la stessa amministrazione comunale, che ha dichiarato che le nuove e-bike vanno ad aggiungersi alle 3600 bici tradizionali del progetto BikeMI. Previsto anche un aumento delle stazioni dedicate, che passeranno dalle attuali 260 a 330, anche se le colonnine non saranno modificate per l’arrivo della bici elettrica.

Il sistema resterà lo stesso, ma gli utenti potranno scegliere tra l’opzione a pedalata assistita e quella tradizionale. La differenza sta nel prezzo: mentre per le bici normali resta garantita la gratuità di ogni prima mezz’ora di utilizzo, l’uso delle bici elettriche costerà invece in base al consumo: 25 centesimi per mezz’ora, 75 per un’ora, 1,75 euro per 1 ora e mezzo, 3,75 euro per 2 ore e 4 euro per ogni ora o frazione successiva.

«Milano raggiunge un nuovo e importante traguardo ha dichiarato il sindaco Pisapia – Con l’arrivo delle biciclette in condivisione a pedalata assistita è la prima città al mondo ad avere un grande sistema di bike sharing integrato. Ora, più cittadini potranno scegliere le due ruote per i loro spostamenti anche per percorsi più lunghi».

[foto da omnimoto.it]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...