Riciclo pneumatici, l’Atalanta sulla strada giusta

558669_490177704340615_1602502971_nUn campo di calcio composto da erba sintetica e gomma di pneumatici fuori uso. È quello su cui giocherà la primavera dell’Atalanta, che diventa così la prima società sportiva di alto livello a impegnarsi seriamente nel riciclo dei pfu.
Sul campo, i granuli di pfu vengono impiegati come materiale da intaso tra i fili d’erba e nello strato sottostante la superficie da gioco. Così facendo, si favorisce il livellamento delle fondazioni, donando elasticità alla superficie e favorendo inoltre la restituzione dell’energia al calciatore, rendendo più facile la corsa.

Non solo, perché il materiale gommoso aiuta l’assorbimento degli shock, previene la deformazione della superficie e mantiene i migliori standard per il rotolamento e il rimbalzo del pallone.

L’utilizzo dei materiali derivati dal recupero dei pfu consente un triplice vantaggio.
Anzitutto si contribuisce alla riduzione del consumo di materie prime utilizzando un materiale ricavato dal trattamento di un rifiuto. In secondo luogo, si tratta di materiali che costano un decimo di quelli usati solitamente. Infine, la gomma dei pfu consente prestazioni in alcuni casi addirittura migliori rispetto ai materiali comunemente utilizzati.

[foto da tuttoatalanta.it]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...