Roma, i pony express diventano ecologici

eadessopedalaSe c’è una città italiana che non si presta ad andare in bicicletta, questa è Roma. Le enormi distanze, il territorio collinare e la mancanza di piste ciclabili rendono infatti la capitale un luogo davvero ostico per i ciclisti.

 

Eppure, proprio a Roma si stanno affermando i pony express a pedali, altresì detti “corrieri in bici, che ogni giorno vedono aumentare le commesse di lavoro da parte di aziende e pubblica amministrazione.

Tra le cause principali del fenomeno, la crisi economica ma anche una cosciente coscienza ambientale che si sta radicando nella città eterna.

 

Non solo, perché a quanto pare i “pony a pedali”, quasi tutti ciclisti semi-professionisti, offrono un servizio particolarmente veloce evitando il traffico e percorrendo strade interdette ai veicoli a motore.

 

“Ci muoviamo con la neve, con il sole, con la pioggia, a 40°C come a -20°C”, dicono i ciclisti di Eadessopedala, primi, nel 2008, a offrire un servizio completamente ecologico a Roma. Al punto che, oltre alle consegne, effettuano anche la raccolta gratuita delle pile esauste e le portano negli appositi depositi. Tra i loro clienti più affezionati, l’Istituto Europeo Design, l’attore Valerio Mastandrea, il Museo Boncompagni e il Museo Borghese.

 

Insomma, anche la strada della sostenibilità sembra portare a Roma.

 

[foto da vocearancio.ingdirect.it]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...