Fukushima, dal 2040 solo rinnovabili

AJ201311110055MDa sinonimo di disastro nucleare a quello di energia pulita e rinnovabile. È il destino di Fukushima, nel 2011 teatro di un terremoto e di uno tsunami che hanno causato il peggior incidente nucleare degli ultimi anni.

Entro il 2040, infatti, il territorio sarà alimentato esclusivamente da energie rinnovabili.  Un risultato che verrà raggiunto attraverso diverse iniziative di generazione distribuita messe in atto nella provincia dalle comunità locali.

“Il governo locale, come la prefettura di Fukushima o il governo metropolitano di Tokyo sono molto più attivi è più progressisti rispetto al governo nazionale”, ha spiegato Tetsunari Iida, direttore dell’Istituto per le politiche energetiche sostenibili in Giappone, in polemica con il primo ministro Shinzo Abe che ha manifestato l’intenzione di riavviare nel medio termine tutti i reattori del Paese.

Ad oggi, la provincia di Fukushima è servita da rinnovabili per il 22% del proprio fabbisogno. Proprio lo scorso novembre, è stata allacciata alla rete la prima turbina eolica off shore da 2 MW al largo delle sue coste mentre ad oggi sono in fase di progettazione altri due aerogeneratori da 7 MW . “Fukushima sta andando verso il futuro passo dopo passo”, ha concluso Sato. “E l’eolico galleggiate è simbolo di un tale futuro.

 

[foto da rinnovabili.it]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...