Isole digitali per Milano smart city

ISOLE DIGITALISino a oggi, a Milano, il termine isola ha indicato solo un quartiere particolarmente “in” negli ultimi anni. Ma da ora in poi, per i cittadini meneghini diventerà anche sinonimo di innovazione smart.

Sono state infatti presentate la settimana scorsa a palazzo Marino le prime Isole Digitali, vere e proprie aree multimediali che permettono di spostarsi, comunicare, informarsi e ricaricarsi in maniera intelligente e sostenibile.

Il progetto prevede l’installazione delle prime 15 infrastrutture, che dovrebbero raddoppiare entro il febbraio prossimo. Oltre all’accesso alla rete tramite wi-fi gratuito, nelle isole gli utenti troveranno anche colonnine di ricarica gratuita per dispositivi elettronici come tablet e smartphone. Inoltre sarà possibile aggiornarsi sugli eventi cittadini o sullo stato della mobilità, del traffico e del trasporto pubblico, conoscendo in tempo reale la posizione dei vari mezzi attraverso un totem touch-screen in multilingua.

Particolarmente interessante il servizio offerto nell’ambito della mobilità sostenibile.

Una soluzione a metà tra il bike sharing e il car sharing, grazie alla quale ci si potrà muovere ventiquattr’ore su ventiquattro e senza inquinare. Le miniauto – quadricicli elettrici biposto in condivisione (EQSharing) – sono infatti agili da guidare e possono essere posteggiate in spazi ridotti. Più difficile potrebbe risultare una guida sul manto bagnato (o quando nevica). In tutto sono sessanta, che diventeranno 90 a metà novembre e 120 a febbraio. 6.000 euro è il costo di ciascun veicolo.

[foto da leggo.it]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...