Batterie sempre meno care, l’auto elettrica si fa strada

riciclare-batterie-auto-elettricheIl prezzo delle batterie è calato del 40% in tre anni, e il mercato dell’auto elettrica si fa sempre più appealing. È quanto afferma una ricerca elaborata dal Battery University Miit per conto del sito Bloomberg New Energy Finance.

 

 

Uno studio incentrato sulle batterie agli ioni di litio che, a partire da metà degli anni ’90, hanno registrato una drastica riduzione dei costi passando dagli oltre 1.000 dollari per kWh del 1995 ai circa 600 dollari/kWh del 2012.
E non è ancora finita. Gli esperti infatti prevedono che nei prossimi 8 anni il costo scenderà ulteriormente a 500 dollari per kWh che diventeranno 100 dollari entro il 2030. E parallelamente si registrerà una crescita costante delle capacità di accumulo delle batterie.

 

Retando al futuro più prossimo, nel giro di 5-10 anni il mercato dell’auto elettrica potrà contare su un’offerta di veicoli sempre più ampia e a buon mercato, ed è prevedibile un vero e proprio boom di vendite soprattutto nei centri urbani.

 

[foto da okusato.com]

Annunci

Una risposta a “Batterie sempre meno care, l’auto elettrica si fa strada

  1. Pingback: L’auto elettrica economica sarà targata General Motors | Energie Rinnovate

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...