Verbania, dai rifiuti il biodiesel per i bus

TYPED-25203-bus_1Da oggi, probabilmente, i cittadini di Verbania andranno a gettare la spazzatura molto più volentieri. Il Comune della splendida cittadina piemontese ha infatti deciso di avviare un esperimento che, qualora avesse successo, rappresenterebbe un esempio da seguire ovunque: usare i rifiuti per ottenere il carburante necessario al funzionamento dei bus sia urbani che extraurbani.

Si tratta del primo tentativo del genere in Italia e, secondo il parere degli esperti, ci vorranno circa due anni di tempo per approntare tutte le misure necessarie. Prima tra tutte, la realizzazione di una “raffineria” capace di trasformare i rifiuti in bio-olio e, in un secondo momento, in green diesel.

Elemento fondamentale alla base del progetto, il fatto che nel territorio interessato il 63% dei rifiuti solidi urbani viene differenziato e riciclato e a Verbania restano da smaltire circa 12mila tonnellate di ‘umido’. Che, come dicevamo, sta per trasformarsi nel petrolio più prezioso.

[foto da lastampa.it]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...