A Ginevra la prima linea di bus elettrici

__TFMF_mzhk2255eyo34ojh1g2uvlmm_3a7e356b-7ba4-4e5a-8ea5-ce3c746cee42_0_p“Geniale”. Questo il commento di Doris Leuthard, ministro svizzero dei Trasporti e dell’Energia, in occasione dell’inaugurazione della prima linea di bus completamente elettrica e senza fili a Ginevra.

 

Soprannominato ‘Tosa’, acronimo di ‘Trolleybus Optimisation Systeme Alimentation’, il bus ha una batteria piazzata sul tetto che, quando il mezzo è in sostasi ricarica in circa tre minuti grazie a un braccio telescopico che va a pescare la corrente elettrica dalla rete fissa.

 

Lungo 18 metri e con una capienza di 122 passeggeri, il Tosa non emette né CO2 né alcun tipo di rumore e presterà inizialmente servizio dall’aeroporto  di Ginevra-Cointrin al vicino Palexpo con tre autobus l’ora dalle 9 alle 18.

 

“Si tratta di un’idea svizzera che potrà essere utilizzata progressivamente in molte altre città e poi venduta all’estero. Dimostra che se c’è la volontà tutto è possibile” ha concluso la Leuthard.

 

[foto da tio.ch]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...