Italia, gas serra in caduta libera

italia-verde_283812_407x229-300x168Dare buone notizie fa sempre piacere, e se poi accade in tempi difficili come questi il piacere è ancora più grande. Sembra infatti che l’Italia sia sulla buona, anzi ottima strada per onorare gli impegni assunti con il Protocollo di Kyoto.
A rivelarlo è l’Ispra (Istituto Superiore Protezione e Ricerca Ambientale), che ha pubblicato l’inventario nazionale delle emissioni in atmosfera dei sei principali gas serra per l’anno 2011.

Secondo i dati, le emissioni cosiddette climalteranti hanno subito una calo significativo soprattutto grazie all’aumento della produzione energetica ‘verde’ e a un’aumentata efficienza. Le diminuzioni riguardano tutti i gas considerati dal Protocollo di Kyoto, che sono stati abbattuti del 5,8% rispetto al 1990 e del 2,3% rispetto al 2010. Inoltre, i primi dati per il 2012 parlano di un’ulteriore riduzione del 4,2%.

Un trend che varia da settore a settore. Per i trasporti, infatti, si è registrato un aumento del 15.4%, a causa dell’incremento della mobilità di merci e passeggeri, così come per le emissioni energetiche dal settore residenziale e servizi (+9.7%). In calo, viceversa, le emissioni delle industrie energetiche (-4,4%), quelle dell’industria manifatturiera (-29.6%), dal settore dell’agricoltura (-17.7%) e della gestione e trattamento dei rifiuti (-15.9%).

 

[foto da moolis.it]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...