Cina, la base spaziale è basata sulla green tech

7_352-288Una stazione spaziale all’insegna della tecnologia green e dell’efficienza energetica. Fantascienza? Tutt’altro, almeno stando a quanto ha dichiarato Zhou Jianping, responsabile del Programma spaziale cinese, ad alcuni quotidiani cinesi.

Il progetto, che dovrebbe essere operativo entro il 2020, prevede infatti la costruzione di una base spaziale che promette di diventare un vero e proprio modello di green technology.
A cominciare dagli strumenti per il controllo del volo, passando per l’alimentazione energetica della struttura fino al riciclaggio dei rifiuti.

In particolare, un impianto fotovoltaico di nuova generazione avrà il compito di soddisfare il fabbisogno energetico della stazione e dei suoi abitanti. Ad esso sarà integrato un sistema di accumulo alle batterie agli ioni di litio, mentre per quanto riguarda le acque reflue della base spaziale, queste saranno reimpiegate per i processi di estrazione dell’ossigeno.

“Tutte queste tecnologie potranno essere applicate anche sulla Terra in futuro”, ha dichiarato Zhou, aggiungendo che il progetto è stato disegnato per ospitare tre astronauti cinesi che lavorino in turni semestrali durante il suo periodo di funzionamento.

[foto da ilsole24ore.it]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...