E l’eolico fece il record del mondo

eolico-brenneroOrmai non ci sono più dubbi. Per le energie rinnovabili, il 2012 è stato un anno da record. Infatti, non solo il comparto del fotovoltaico ha superato la quota dei 100 GW installati nel mondo, ma anche per l’eolico l’anno da poco concluso sarà da ricordare. Il settore, infatti, ha registrato una crescita globale di circa il 20%, trascinato in primis da Asia e Stati Uniti, ma anche l’Europa ha fatto la sua parte.

 

Secondo i dati in possesso Global Wind Energy Council, in tutto il pianeta la potenza installata è arrivata a 282,5 Gigawatt, facendo segnare un più 45 rispetto al 2011.
Un risultato targato soprattutto Cina e USA, ma anche il “vecchio continente” ha fatto segnare un’ottima performance.

 

Le nazioni che più si sono distinte sono state Svezia, Romania, Polonia e anche Italia (il rapporto definisce “sorprendente” la crescita in questi Paesi). In particolare, l’Italia ha aggiunto 1,3 Gigawatt, arrivando a 8,1 e raggiungendo il sesto posto nel mondo con il 2,9% della produzione mondiale.

”L’Europa mantiene invece la sua leadership nelle installazioni offshore con quasi 1,2 Gigawatt installati – si legge nel rapporto – il 90% del totale mondiale. Nel 2012 la Cina è stata l’unico paese non Ue ad aggiungere potenza in questo settore”.

 

[foto da energiafocus.it]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...