L’Ecuador festeggia il primo impianto fotovoltaico

7_EcuadorPV_Stone5Brindisi solare per l’Ecuador, dove è finalmente entrata in funzione la prima centrale fotovoltaica. L’impianto, che sorge in una delle aree a più altra radiazione, quella Imbabura, occupa 3 ettari e mezzo di superficie e può vantare 4160 moduli. Paragachi, questo il nome che gli è stato dato, è costato circa 2,2 milioni di dollari, erogati dal Banco del Instituto Ecuatoriano de Seguridad Social, e l’idea è quella di utilizzarne l’energia prodotta per i prossimi 25 anni.

Come dichiarato dal ministro Esteban Albornoz, Paragachi consentirà da un lato di aumentare la produzione da rinnovabili e dall’altro di migliorare la qualità del servizio elettrico di tutta la rete nazionale, diversificandone il mix energetico.

Non solo, perché non emettendo alcuna emissione, la nuova centrale aumenterà i benefici per l’ambiente visto che la sua entrata in funzione comporterà una diminuzione del consumo di carburanti fossili, oltre a creare nuovi posti di lavoro. Il progetto, è stato stimato, riuscirà a far risparmiare al paese circa 2,5 milioni di dollari in combustibili importati ed energia proveniente dal Perù e Colombia.

Oltre all’impianto fotovoltaico il Paese sta realizzando 8 nuove centrali idroelettriche che nei prossimi 4 anni permetteranno di produrre il 93% dell’energia del Paese.

 

[foto da homepower.com]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...