Rinnovabili, il ‘Made in Italy’ alla conquista del Golfo

gli-sceicchi-puntano-alle-rinnovabili-_mainUn appuntamento che ha riunito i rappresentanti dei governi, degli operatori privati e membri della società civile per sostenere e promuovere la cultura delle rinnovabili.

 

È il “World Future Energy Summit”, che si è concluso ad Abu Dhabi lo scorso 17 gennaio e che ha visto la delegazione italiana tra le protagoniste dell’evento.

 

Organizzato dalla Conferenza Internazionale per l’Energia Rinnovabile (IREC), il summit

ha confermato come gli Emirati Arabi siano un mercato che riveste una notevole importanza strategica per le aziende italiane che operano nel settore delle FER.

 

L’Italia è infatti il settimo Paese fornitore degli Emirati Arabi Uniti a livello mondiale e il terzo a livello europeo, preceduto solo da Germania e Gran Bretagna, come ricordato da una nota congiunta dell’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane (Ice), del Gestore dei servizi energetici (Gse) e di Confindustria Anie, che hanno organizzato la partecipazione delle aziende al summit.

L’area del Golfo offre significative opportunità per il mercato delle rinnovabili, come confermato dall’investimento di oltre 3 miliardi di dollari effettuato dalla Dubai Electricity & Water Authority (DEWA) per la realizzazione di parchi solari che possano generare potenzialmente 1,000 MW di energia entro il 2030.

 
Come ha affermato Claudio Andrea gemme, presidente di Anie: “In un quadro internazionale difficile, gli Emirati Arabi rappresentano un mercato strategico per le imprese italiane. Anie sta potenziando le attività di internazionalizzazione con l’obiettivo di aiutare le imprese a trovare nuovi sbocchi di domanda a fronte di un mercato interno sempre più debole. L’Area del Golfo e, in particolare, gli Emirati Arabi Uniti offrono ancora per i settori Anie importanti potenzialità di crescita’”.

 

[foto da thepostinternazionale.it]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...