L’Uruguay punta sul verde

rouletteProdurre il 90% dell’energia da fonti rinnovabili e diventare uno dei maggiori produttori mondiali di energia eolica entro il 2015. Questo l’ambizioso piano energetico annunciato dall’Uruguay, che imprime una svolta decisamente green al proprio futuro.

Secondo un rapporto della SmartPlanet, il vento potrà fornire circa il 30% del mix energetico, a fronte del 45% dell’idroelettrico e del 15% delle biomasse. Previsioni che, se confermate, porterebbero il Paese sudamericano a sopravanzare la Danimarca, che ad oggi ricava dall’eolico circa il 26% della propria capacità energetica.

Ma per raggiungere gli obiettivi prefissati, l’Uruguay dovrà aumentare considerevolmente la potenza eolica installata, passando dagli attuali 50 MW a oltre 1 GW e, contemporaneamente, procedendo a modernizzare le infrastrutture per permettere l’immissione in rete dell’energie prodotta. Che, tra l’altro, permetterebbe al Paese di superare quei periodi in cui, causa siccità, gli impianti idroelettrici diminuiscono la produzione costringendolo ad acquistare elettricità dall’Argentina.

I numerosi investimenti già accordati e i progetti per la costruzione di 20 nuovi impianti eolici sul territorio uruguayano sembrano essere i migliori presupposti per la concretizzazione del piano, che potrebbe trainare positivamente l’intera economia nazionale.

 

[foto da casino.org]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...