Il Kuwait passa al verde

Dopo il Qatar, di cui ho parlato mercoledì scorsogreen-kuwait, giungono altre notizie ‘green’ dai paesi arabi. E più precisamente dal Kuwait, che si è posto l’obiettivo di raggiungere la cifra del 15% di produzione di energia elettrica da rinnovabili entro il 2030.

A darne l’annuncio è stato personalmente l’emiro Sabah al-Ahmad Al-Sabah, a conferma dell’importanza dell’operazione, che sarà prevalentemente focalizzata sul solare(e non potrebbe essere altrimenti, vista la regione di cui stiamo parlando).

Il Kuwait, la cui invasione da parte dell’Irak scatenò la prima guerra del golfo nel 1991, è il quinto Paese al mondo per quanto riguarda le riserve petrolifere. Ciò nonostante, l’annuncio lo pone alla stregua di Arabia Saudita, Dubai Qatar e Abu Dhabi, anch’essi alle prese con nuove strategie di sviluppo energetico improntato alla sostenibilità ambientale.

Tornando al Kuwait, ad oggi il suo sistema energetico è prevalentemente basato sul greggio che, secondo i calcoli dell’Agenzia internazionale delle rinnovabili IRENA, coprirebbe il oltre il 60% del rifornimento di energia primaria, lasciando il resto al gas. L’emiro sostiene però che già entro il 2015 la nazione produrrà circa l’1 per cento della sua energia elettrica da fonti rinnovabili.

[foto da kuwaittimes.net]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...