Algeria, il futuro si tinge di verde

Produrre il 40% dell’energia da fonti rinnovabili entro il 2030. Questo l’obiettivo annunciato da Noureddine Bouterfa, amministratore delegato di Sonelgaz, società energetica di proprietà del governo di Algeri.

Nonostante vento e sole non manchino nel Paese nordafricano, si tratta di un piano piuttosto ambizioso per il quale il governo ha stanziato un budget di circa 60 miliardi di dollari che, come ha dichiarato lo stesso Bouterfa, “si inserisce   nell’ambito del programma nazionale per lo sviluppo delle energie rinnovabili di Sonelgaz fino al 2030”.

Il periodo che va dal 2011 al 2014, è stato specificato, serve per definire i progetti e le tecniche necessarie, nonché le relative risorse. Dopo aver annunciato che alcuni progetti sono già in costruzione, Bouterfa ha accennato all’ideazione di un paio di ambiziosi piani ai quali Sonelgaz starebbe lavorando tra cui una centrale fotovoltaica nella provincia sud orientale di Ghardaia e un impianto eolico nella provincia sud occidentale di Adrar oltre ad un secondo impianto pv a Roubia, a sud della capitale Algeri.

 

[foto da  flagfolies.com]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...