USA, l’eolico tocca i 50 GW

Lo scorso agosto, l’industria eolica statunitense ha toccato i 50 GW di potenza installata. Si tratta di un vero e proprio record, in grado di soddisfare il fabbisogno elettrico di 13 milioni di persone, come ha comunicato l’American Wind Energy Association (AWEA).

E tra i progetti che hanno contribuito a varcare la soglia dei 50 gigawatt in America c’è anche un pizzico d’Italia: è di Enel Green Power il parco eolico in Oklahoma  di 148,8 MW, con 93 turbine istallate, la cui energia sarà venduta a Western Farmers Electric, locale utility.

Inoltre, sempre secondo quanto riportato dall’AWEA, al momento sono in costruzione altri 4.728 MW.

“Questo è ciò che accade quando una politica di successo è in funzione, ma se il vento continuerà a essere un punto forte per l’economia degli Stati Uniti dipende solo dalla decisione del Congresso di adoperarsi per estendere il credito d’imposta,” ha dichiarato Denise Bode, amministratore delegato di AWEA, in un comunicato.

Sono i numerosi gli impianti eolici in costruzione, ma sono altrettanti i posti di lavoro a rischio qualora il settore non dovesse essere nuovamente supportato dal governo, fa notare l’AWEA. Al momento a guidare gli States per capacità eolica istallata il Texas con 1.291 GW in costruzione, seguito dalla California con 1,022 GW, al terzo posto con 836 MW il Kansas, poi l’Oklahoma con 734 MW e Iowa con 597 MW.

 

[foto da mondoecoblog.com]

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...