Auto elettrica, si fa strada la ricarica wireless

Non solo computer. Il wireless raggiunge anche la mobilità elettrica grazie a un innovativo sistema di ricarica che sarà sviluppato tra Francia, Gran Bretagna e Stati Uniti.

L’iniziativa parte dalla Renault, che cerca di uscire da un periodo difficilissimo cercando, è proprio il caso di dirlo, nuove vie da percorrere. La scorsa settimana la casa automobilistica francese ha infatti firmato una lettera d’intenti con l’azienda statunitense Qualcomm per dare il via a un nuovo sistema di ricarica a induzione, cioè capace di trasferire elettricità attraverso dei campi magnetici.

Per portare avanti la sperimentazione, Renault metterà a disposizione della Qualcomm una serie di veicoli che verranno poi testati nei laboratori di Londra.

Gli accordi serviranno anche a valutare la fattibilità commerciale di un progetto di ricarica elettrica senza fili raccogliendo anche le opinioni dei consumatori.

“La nostra partecipazione alla sperimentazione di Qualcomm a Londra si integra perfettamente con il programma europeo di ricerca e sviluppo guidato da Renault, che riunisce 10 partner e mira a testare la ricarica wireless dei veicoli elettrici “, ha detto Jacques Hébrard, direttore di progetti di energia ambiente alla Renault, sottolineando che “lo sviluppo dei sistemi di ricarica wireless richiede l’interoperabilità tra i veicoli attraverso l’istituzione di norme comuni a livello europeo o addirittura mondiali” .

 

[foto da quattroruote.it]

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...