La mobilità elettrica raggiunge anche il Vaticano

Fumata bianca per la e-mobility a San Pietro. È stata infatti consegnata alla Santa Sede la prima city car elettrica NWG Zero, donata dall’omonima azienda toscana al Vaticano tramite l’A.P.S.A. (Amministrazione del Patrimonio della Sede Apostolica).

Di colore rigorosamente bianco, l’auto a due posti è stata regalata a Papa Benedetto XVI°, che l’ha subito messa a disposizione del proprio ufficio stampa.

Completamente ‘Made in Italy’, il veicolo ha un’autonomia di 140 chilometri grazie anche a un’efficiente alimentazione al “100% elettrica”, che riduce drasticamente ogni impatto sull’ambiente. Per l’amministratore delegato della NWG, Massimo Casullo  – presente alla cerimonia di consegna e alla “benedizione” del veicolo – la particolare sensibilità che Benedetto XVI mostra a riguardo della difesa e salvaguardia dell’ambiente costituisce, per noi che lavoriamo nel settore della green economy, un motivo di grande incoraggiamento e fonte di ispirazione”.

 

Poco prima della consegna della City Car, in occasione dell’Udienza Generale, Benedetto XVI aveva rinnovato il suo appello alla salvaguardia dell’ambiente. «Proprio adesso, nel periodo delle vacanze, possiamo maggiormente essere attenti – ha detto il Pontefice agli 8 mila fedeli presenti nell’Aula Nervi – alla bellezza della Creazione, e vedere trasparire nella natura la bellezza di Dio, e che cosa può fare la bellezza di Dio».

 

[foto da stamptoscana.it]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...