Caro bolletta? Il futuro è più roseo perché è più verde

Se in questi giorni il “caro bolletta” ci sta rovinando l’inizio della primavera, possiamo forse consolarci un po’ pensando al futuro. Almeno, stando ai dati contenuti nell’IREX Annual Report 2012 che viene presentato in questi giorni a Milano e a Roma.

Secondo il rapporto infatti, grazie alle rinnovabili gli italiani potranno usufruire di tagli alla bolletta per 400 milioni di euro entro il 2030 mentre il Paese avrà benefici stimabili tra i 22 e i 38 miliardi di euro.

Come ha affermato Alessandro Marangoni, capo del team di ricerca che ha realizzato il rapporto, “emerge un settore in crescita. In particolare la crescita interna, per la maggior parte nel fotovoltaico, rimane stabile. Nella finanza straordinaria invece continua l’aumento delle acquisizioni per 1,6 miliardi di euro, contro gli 1,3 del 2010″.

Le principali voci positive del bilancio delle rinnovabili sono l’occupazione e l’indotto conseguente, oltre agli effetti sul mercato elettrico “i cui prezzi nelle ore di picco vengono calmierati – continua Marangoni – Si stima che nel 2011 il risparmio attribuibile al fotovoltaico sia stato di 400 milioni di euro“.

[foto da strategic-services-aust.com]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...