Italia, sorpasso solare

C’era da aspettarselo. E non solo perché siamo “il Paese del sole”, come recita un’antica canzone napoletana, ma perché i trend di crescita dell’energia solare in Italia lasciavano poco spazio ai dubbi. Sto parlando del sorpasso del fotovoltaico sull’eolico, evidenziato dall’ultimo rapporto della Confartigianato.

Dal febbraio di quest’anno, infatti, il fotovoltaico è diventato la prima fonte rinnovabile nazionale per numero di Watt prodotti (escludendo l’idroelettrico).

La distanza tra sole e vento si è fatta dunque sempre più consistente, dando luogo a uno scarto tra le due fonti di 2.949 GWh registrato nello scorso mese: 14.490 GWh fotovoltaici contro 11.541 GWh eolici, che a conti fanti basterebbero per soddisfare le necessità elettriche di tutte le famiglie del Mezzogiorno.

Un dato che diventa ancora più eloquente se lo si analizza su base annuale. Infatti, tra il maggio del 2011 e quello di quest’anno la produzione da fotovoltaico ha registrato un incremento di 11 TWh, a fronte dei 2,4 degli impianti eolici, con notevoli conseguenze anche sul dato occupazionale, anch’esso in crescita.

Di segno diverso le prestazioni dell’idroelettrico e del geotermico, anch’essi in crescita ma con trend nettamente più contenuti.

 

[foto da dicriscito.it]

Una risposta a “Italia, sorpasso solare

  1. Non preoccupatevi : il 5° Conto Energia rimetterà le cose a posto,specialmente nei confronti della produzione di elettricità da fonti fossili

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...