Lombardia, nuovo ossigeno alle rinnovabili

Circa 4 milioni di euro per finanziare 28 progetti locali presentati dai Comuni della Lombardia. È l’impegno che si è assunto la Regione, rinnovando il bando sulla green energy  e sfidando così l’attuale crisi economica.

Interessati ai contributi, che saranno interamente a fondo perduto, sono gli Enti pubblici che intendono realizzare impianti di riscaldamento o raffrescamento attraverso pompe di calore.

Gli interventi della Regione andranno a coprire fino all’80% del costo totale e potranno raggiungere un massimo di 500mila euro per ogni singolo progetto, a condizione che esso sia realizzato e validato entro il 31 dicembre 2013.

 

Per l’assessore regionale all’Ambiente Marcello Raimondi, con questa iniziativa la Regione intende rispondere concretamente alla domanda di energie pulite proveniente dal territorio, scommettendo sulle rinnovabili come nuova grande risorsa per soddisfare il fabbisogno energetico.

Secondo le stime attuali, grazie ai nuovi progetti realizzati grazie ai nuovi contributi sarà possibile evitare l’emissione di circa 500 tonnellate annue di CO2.

 

[foto da sdz.aiap.it]

 

 

About these ads

Una risposta a “Lombardia, nuovo ossigeno alle rinnovabili

  1. Ben fatto ,assessore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...